Come profumare la casa con le candele TESCOMA.


La candela profumata è uno degli oggetti più gettonati per riempire la propria casa di un buon odore. Inonda l’ambiente di una piacevole fragranza e crea un’atmosfera accogliente e ospitale.


In vasetto o classiche, sono tantissime le possibilità. Ma cosa scegliere?





Il nostro consiglio è innanzi tutto di concentrare la vostra attenzione sulla fragranza che preferire, che accoglierà e farà conoscere anche ai vostri ospiti quali sono i vostri gusti. Assicuratevi inoltre che le cere e lo stoppino siano naturali, in modo da non immettere nell’aria sostanze nocive.


Le nostre candele preferite? Le TESCOMA FANCY HOME disponibili in tante varianti e profumazioni!



Qualche consiglio per utilizzarle?


Taglia lo stoppino prima di accendere la candela: deve essere lungo non più di 3 mm, per prevenire la formazione di fumo e ottenere una combustione migliore.

Nelle candele in giara (nel vasetto di vetro) mantieni la candela accesa fino a quando la superficie non sarà totalmente liquefatta, fino ai bordi. In questo modo eviterai di creare il “buco” ossia di consumare la candela sono all’interno, vicino allo stoppino, e non intorno alla giara. Ciò serve per diffondere al massimo la fragranza e per favorire una corretta combustione della cera.

Lascia circa 1 cm di residuo di cera sul fondo del vasetto: quando è arrivata a quel limite è ora di cambiarla! In questo modo eviterai di surriscaldare il prodotto. Il tempo di profumazione della giara comprende già questo residuo: lasciandolo, non succederà che la giara “duri” meno!

Ora che sai come usarle al meglio devi solo pensare a quale atmosfera evocare a casa tua: rilassante, festiva, dolce o rinfrescante? Dipende solo dalla tua scelta!



Cerca la tua candela nello shop






Ecco qualcosa che potrebbe interessarti





13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti